La strada tra Chailly e Fontainebleau
Monet
La strada tra Chailly e Fontainebleau
1864
L'ambulance
Bazille
L'ambulance
1865

Chailly-en-Bière


Monet, Renoir, Bazille, Sisley, Pissarro e Cezanne per non essere confusi con i pittori di Barbizon, non soggiornarono mai alia locanda Ganne, preferendo fissare i loro domicili a Chailly-en-Biere, dove gli alberghi Cheval blanc e Lion d'or erano decisamente meno primitivi. Durante il loro primo soggiorno, nella Pasqua del 1863, non vi resistettero più di otto giorni, ma quel periodo basto per convertirii definitivamente alia pittura en-plein-air. In futuro sarebbero ritornati spesso a Chailly, alternando i loro soggiorni alle evasion! sulla costa della Normandia e a Honfleur.

Chailly-en-Biere non aveva certo l'atmosfera pittoresca di Barbizon, ma era un grande villaggio attraversato dalla via principale, che sarebbe poi diventata la statale numero 6. Gli alberghi, abbastanza vasti, erano antiche stazioni di posta della diligenza Parigi-Fontainebleau.

Il ristorante Cheval Blanc
Campo
Il ristorante Cheval Blanc
Recentemente restaurato il locale che accoglieva i pittori impressionisti a Chailly en Biere.
La strada tra Chailly e Fontainebleau
Monet
La strada tra Chailly e Fontainebleau
1864
L'ambulance
Bazille
L'ambulance
1865